Stile libero - Come vestire la propria casa - la Matita bianca
  • Stile libero – Come vestire la propria casa

    A proposito di arredamento di interni, parliamo di stile e della sua composizione.
    La costruzione dello stile è guidata dalla ricerca di precisi elementi d’arredo.

    La loro scelta è finalizzata a un risultato complessivo inquadrabile in un una tipologia.

    La definizione di stile è, come riassunto da una delle numerose accezioni di Treccani, “…il complesso dei caratteri specifici di un oggetto (che permettono di classificarlo insieme con altri in un determinato tipo estetico) in espressioni che alludono all’età in cui certe forme vennero di moda…”.
    La parola stile è inflazionata in ogni campo e utilizzata in modo strumentale nel mondo del commercio.

    Il significato del termine perde quindi il valore più profondo.

     

    Ma di fatto che cos’è lo stile? Lo stile è un modus vivendi.

    Lo stile di casa, è il modo di vivere il proprio spazio di vita.

    Lo stile dell’arredamento di casa è qualcosa di molto personale da costruire nel tempo. Rifuggendo i modelli proposti per l’estate, l’inverno, le feste, ieri, oggi, un futuro 6.0, una casa che vuole avere un suo stile deve semplicemente essere sé stessa.

    Dovrebbe sapere rispondere funzionalmente a quello di cui ha bisogno ed esteticamente a quello che siamo intimamente.

    stile interior design style minimal interiors

    Credit to daily-journal.com

     

    La fuga dal superfluo non è scontata, non è banale, non è semplice, probabilmente non è umana.

    Ma un’accurata selezione è possibile.

    Soprattutto se si è fortunati e lo spazio a disposizione è decisamente limitato.

    Eh sì, avete letto bene.

    La tendenza sistematica, irrazionale e compulsiva a circondarsi di oggetti è tal quale a prescindere dalla quantità di spazio a disposizione.

    Ma va da sé che uno spazio piccolo si riempie più in fretta e se ne avverta prima la necessità di svuotarlo.

    Lo stile è un manifesto e come tale può essere definito in una lista chiara e lineare di elementi, sinteticamente riassunti per punti.

    • Lo stile è fatto di due o tre, selezionatissimi, oggetti.
    • E’ un colore.
    • Sono il vuoto e il pieno che l’occhio incontra in sequenza girando lo sguardo.
    • Sono le ombre che la luce disegna nel momento immediatamente successivo al quale si è tracciata una linea, inserendo o togliendo qualcosa.
    • E’ il qualcosa che rende unico lo spazio di vita: un qualcosa che c’è e che non c’è.

    Se tutto ciò può sembrare metafisico basterà affiancare due immagini di un interno: uno stato al rustico e uno stato finito, anche solo con i rivestimenti.

    Una casa ha già molto da raccontare anche solo con un pavimento posato.

    interiors style stile interni interior design

    Sun in an empty room, Edward Hopper – Credit to markmitchellpaintings.com

     

    Lo stile, è nelle vostre mani e siete liberi di comporlo.

    Alla ricerca della soluzione che vi completi facendovi sentire unici e riconoscibili come solo un vestito su misura può fare.

    E soddisfatti: di aver saputo scegliere tra sconfinate possibilità diverse di vestire la vostra casa.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *